Prurito e infiammazione al cuoio capelluto? Cerca l’intruso…o meglio, il suo DNA!



Prurito e infiammazione al cuoio capelluto, specialmente d’estate quando le temperature salgono e la sudorazione aumenta, sono un problema diffuso.

Le cause possono essere molteplici, una delle più comuni è la presenza in alta densità dell’acaro Demodex folliculorum, un ecto-parassita umano obbligato che si trova in corrispondenza delle unità pilo-sebacea del capello, la cui presenza rimane asintomatica ma può avere un ruolo patogenico quando presente in alte densità oppure in situazioni soggettive di aumentata sensibilità come in presenza di disturbi del sistema immunitario. La presenza di un’alta densità di questo acaro può quindi essere un fattore eziologico coinvolto in una grande varietà di dermatosi.

Il team di ricerca del Polo Scientifico di Ricerca ed Alta Formazione ha sviluppato un test molecolare per la rilevazione del D. folliculorum. Il test, rapido e indolore, ricerca la presenza del DNA del parassita consentendo una quantificazione estremamente precisa ed accurata.

La valutazione della densità di D. folliculorum nel cuoio capelluto in presenza di dermatosi o caduta eccessiva è uno strumento altamente innovativo ed efficace che consente al medico la diagnosi precoce e una gestione appropriata e tempestiva del disturbo.

APPROFONDISCI >>>

#TESTdna #Dermatosi #Demodexfolliculorum #Alopecia

27 visualizzazioni

Copyright © 2015-2020

Poloscientifico

All rights reserved - Tutti i diritti riservati.

  • Facebook Social Icon
  • Instagram
  • YouTube Icona sociale